Menù Chiudi Menù

Covid-19

Lo sport riparte in sicurezza, “Ognuno protegge tutti” 

 

In occasione della riapertura del Centro il 1 giugno 2020 dopo il lockdown determinato dall’emergenza Covid-19 e al fine di assicurare la massima sicurezza per tutti, gli ospiti del Centro Avarna dovranno attenersi alla seguenti disposizioni:

 

  • Portare il proprio tappetino, coperta, cuscino ed eventuali attrezzature (in base alle abitudini di pratica) perché non verranno forniti dal Centro in ottemperanza alle disposizioni anti-contagio

 

  • (Per le praticanti di Yoga sulle Amache) portare la propria amaca. Per chi non la possedesse, il Centro la fornirà (sanificata) all’inizio del corso e questa diventerà di uso esclusivo dell’allieva fino a fine corso

 

  • Arrivare al Centro già vestiti adeguatamente o, per chi abbia necessità di cambiarsi al Centro, portare una borsa o busta sigillante per riporre i propri indumenti che non potranno essere lasciati liberi nello spogliatoio o in sala

 

  • Lasciare le scarpe all’esterno dei locali nell’apposito spazio previsto

 

  • Attendere l’apertura del Centro rispettando la distanza interpersonale minima di un metro dagli altri Allievi

 

  • Igienizzarsi le mani all’ingresso e all’uscita dal Centro e in caso di accesso al bagno, utilizzando i dispenser predisposti dal Centro

 

  • Indossare la mascherina per transitare in tutti i luoghi del Centro (ingresso, spogliatoio e bagni) e riporla in un sacchetto per la pratica

 

  • Utilizzare gli appositi bidoni per lo smaltimento di rifiuti potenzialmente infetti (fazzoletti monouso, guanti, mascherine..)

 

  • Starnutire e/o tossire in un fazzoletto monouso (in alternativa nell’interno del gomito)

 

  • Bere sempre da bicchieri monouso o bottiglie personalizzate

 

  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani

 

  • Attenersi a tutte le indicazioni presenti nel Centro

                      

Fonte: indicazioni tratte da: “Linee-Guida per l’esercizio fisico e lo sport” elaborate dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri d’intesa con il CONI e il COP, sentite FSN, DSA e EPS (maggio 2020)